Wall Street a picco, Dow Jones – 7,81%

(Teleborsa) – Giornata nera per la Borsa di New York, che affonda con una discesa del 7,81%, proseguendo la serie di tre ribassi consecutivi, iniziata giovedì scorso; sulla stessa linea, viene venduto parecchio lo S&P-500, che continua la seduta a 2.749,04 punti. Pesante il Nasdaq 100 (-6,21%), come l’S&P 100 (-7,1%).

Scivolano sul listino americano S&P 500 tutti i settori. Nel listino, i settori energia (-19,68%), finanziario (-11,13%) e beni industriali (-9,60%) sono tra i più venduti.

Affondano tutti i titoli ad alta capitalizzazione del mercato il Dow Jones.

Le peggiori performance si registrano su DOW, che ottiene -21,04%.

Pessima performance per Chevron, che registra un ribasso del 15,26%.

Sessione nera per Caterpillar, che lascia sul tappeto una perdita del 13,57%.

In caduta libera Boeing, che affonda del 13,24%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Dollar Tree (+4,81%), Viacom (+3,24%) e O’Reilly Automotive (+1,76%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Moderna, che continua la seduta con -14,96%.

Pesante Wynn Resorts, che segna una discesa di ben -13,71 punti percentuali.

Seduta drammatica per Dish Network, che crolla del 13,23%.

Sensibili perdite per Tractor Supply, in calo del 13,00%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street a picco, Dow Jones – 7,81%