Wall Street a due velocità

(Teleborsa) – Si conferma prudente la borsa di Wall Street, al giro di boa, mentre proseguono le trattative tra repubblicani e democratici su nuovi stimoli all’economia. L’attenzione degli investitori intanto si concentra anche sulla pubblicazione dei risultati trimestrali di bilancio delle società quotate.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones lima lo 0,42%; sulla stessa linea, si posiziona sotto la parità l’S&P-500, che retrocede a 3.519 punti. Pressoché invariato il Nasdaq 100 (+0,15%); leggermente negativo l’S&P 100 (-0,33%).

Nell’S&P 500, non si salva alcun comparto. Tra i peggiori della lista dell’S&P 500, in maggior calo i comparti finanziario (-1,52%), energia (-1,33%) e utilities (-1,17%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Walt Disney (+3,87%), Microsoft (+0,89%) e Wal-Mart (+0,73%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Travelers Company, che ottiene -2,73%.

Vendite a piene mani su Johnson & Johnson, che soffre un decremento del 2,24%.

Pessima performance per Boeing, che registra un ribasso del 2,08%.

Sessione nera per Walgreens Boots Alliance, che lascia sul tappeto una perdita del 2,00%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, Moderna (+3,82%), Ebay (+3,72%), KLA-Tencor (+2,73%) e Bed Bath & Beyond (+2,65%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Twenty-First Century Fox, che ottiene -4,56%.

In caduta libera FOX, che affonda del 4,33%.

Pesante Fastenal, che segna una discesa di ben -4,18 punti percentuali.

Seduta drammatica per Tripadvisor, che crolla del 4,12%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street a due velocità