Wall Street a due colori a metà seduta

(Teleborsa) – Wall Street viaggia ancora in ribasso a metà seduta, in scia con le principali Borse europeeche hanno chiuso in rosso le contrattazioni. Segno meno per il Dow Jones, che continua la seduta in calo dello 0,26%, mentre, al contrario, piccolo scatto in avanti per lo S&P-500, che arriva a 2.914,04 punti. Si mostra invece positivo il Nasdaq 100 (+0,33%); sui livelli della vigilia lo S&P 100 (+0,05%).

Dal fronte macroeconomico USA, crescono oltre attese le scorte settimanali di gas, mentre aumentano le richieste di sussidio alla disoccupazione.

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori materiali (-1,12%), finanziario (-0,50%) e telecomunicazioni (-0,43%).

Unica tra le Blue Chip del Dow Jones a riportare un sensibile aumento è Apple (+1,49%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Caterpillar, che ottiene -1,15%.

In rosso IBM, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,12%.

Spicca la prestazione negativa di Travelers Company, che scende dell’1,06%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Micron Technology (+2,74%), Facebook (+1,87%), Netflix (+1,87%) e Apple (+1,54%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Dollar Tree, che continua la seduta con -13,14%.

Affonda Electronic Arts, con un ribasso del 9,58%.

Crolla Mercadolibre, con una flessione del 7,44%.

Vendite a piene mani su Netease, che soffre un decremento del 6,47%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall Street a due colori a metà seduta