Wall-Mart annuncia utili sopra le attese anche se in calo

(Teleborsa) – Risultati migliori delle attese per Wal-Mart. La più grande catena retail statunitense ha infatti annunciato un calo dell’ultile inferiore alle attese a 3,3 miliardi di dollari, pari a 1,03 dollari ad azione, dai 3,71 miliardi, o 1,15 dollari ad azione, dell’anno prima. L’EPS che esclude voci non ricorrenti si è attestato a 99 cent e  risulta superiore alle attese del mercato che indicavano un utile unitario di 98 cent.

I dato migliore delle attese in termini di utili ha compensato anche il dato deludente sul fatturato, che è calato dell’1,3% a 114,1 miliardi dai 119 miliardi dell’anno prima e risulta inferiore al consensus di 118,1 miliardi. Le vendite a parità di perimetro, peraltro, sono aumentate dell’1,5% in linea con le attese.

Incerto l’outlook, che indica per il prossimo trimestre un utile per azione di 1,40-1,55 dollari a fronte degli 1,42 USD attesi, ma taglia la stima di utile dell’esercizio a 4,50-4,65 dollari dai 4,40-4,70 USD precedenti. Ridimensionate anche le previsioni sulle vendite, che vengono indicate in aumento dell’1% a fronte del range precedente pari a 1-2%. 

Prima dell’avvio delle contrattazioni, sul circuito di pre-apertura, il titolo Wal-Mart reagisce positivamente alla pubblicazione della trimestrale e segnala un rialzo di oltre il 3%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wall-Mart annuncia utili sopra le attese anche se in calo