Wal Mart, trimestrale in linea con le attese. Tagliato l’outlook

(Teleborsa) – Non sorprende Wal-Mart Stores, riportando risultati trimestrali in linea con le attese del mercato. Il colosso della grande distribuzione americano ha archiviato l’ultimo trimestre fiscale 2016, che si è chiuso il 31 gennaio, con profitti in calo del 7,9% a 4,57 miliardi di dollari, 1,43 dollari per azione, e con un fatturato in diminuzione dell’1,4% a 129,7 miliardi di dollari. 
Gli analisti attendevano un utile di 1,43 dollari con un giro d’affari di 130,4 miliardi. 
Tali risultati derivano dalla debolezza nelle vendite e dagli alti costi operativi.

Bene le vendite same store, nei negozi USA aperti da almeno un anno, cresciute dello 0,6% per il sesto trimestre consecutivo.

Approvata la distribuzione di una dividendo annuale in cash pari a 2 dollari per azione, in rialzo del 2% rispetto agli 1,96 dollari del precedente anno fiscale. La cedola verrà pagata in quattro rate da 0,50 dollari ciascuna.

Riviste al ribasso le previsioni per l’anno in corso a causa delle fluttuazioni valutarie e della chiusura di alcuni negozi, con stime di vendite “relativamente piatte” a fronte dell’incremento stimato in precedenza del 3-4%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Wal Mart, trimestrale in linea con le attese. Tagliato l’outlook