VW, Daimler, BMW e Ford puntano sulle auto elettriche con Ionity

(Teleborsa) – Creare una rete di stazioni di ricarica potenti ed affidabili per veicoli elettrici lungo le principali rotte in Europa.

E’ questo l’obiettivo di Ionity, la joint venture formata da BMW, Daimler, Ford e Volkswagen.

Il progetto, si legge in una nota, porterà alla costruzione di circa 400 stazioni entro il 2020.

Di queste, 20 saranno aperte entro quest’anno in Germania, Norvegia e Austria.

La joint venture, che è paritetica, avrà sede a Monaco di Baviera. Il Chief Executive Officer sarà Michael Hajesch mentre Marcus Groll ricoprirà il ruolo di Chief Operating Officer.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

VW, Daimler, BMW e Ford puntano sulle auto elettriche con Ionity