Voluntary disclosure e clausole di salvaguardia sul tavolo dei Ministri domani

Si prospetta impegnativo il Consiglio dei Ministri convocato per domani.

Al momento Palazzo Chigi non ha ancora pubblicato l’ordine del giorni, ma secondo indiscrezioni e alla luce della positiva risposta alle misure per il rientro dei capitali, il Governo dovrebbe mettere mano ad un decreto legge urgente per prorogare i termini della “voluntary disclosure”.

La nuova proroga arriva dopo il prolungamento amministrativo al 30 ottobre già deliberato dall’Agenzia delle Entrate.

Lo stesso provvedimento dovrebbe cancellare la clausola di salvaguardia, legata alla bocciatura dell’UE della reverse charge nella grande distribuzione che farà scattare dal 1° ottobre, dopo il rinvio di tre mesi, l’aumento sulle accise della benzina.

La neutralizzazione dell’aumento delle accise sarà con ogni probabilità coperta con i proventi del programma di emersione dei capitali.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Voluntary disclosure e clausole di salvaguardia sul tavolo dei Ministr...