Volo umanitario russo da Mosca a Bergamo

(Teleborsa) – Atterrato oggi, 9 aprile, alle 17:15 all’Aeroporto di Bergamo un volo umanitario russo effettuato con aereo militare Ilyushin IL-76, decollato da Mosca, che ha trasportato materiale sanitario destinato in parte all’Ospedale da campo ANA e al contingente di medici russi che vi opera. Il volo si inquadra negli accordi di aiuti al contrasto alla diffusione del coronavirus, stipulati dal presidente russo Vladimir Putin e dal presidente del consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, e attuato dai ministeri della Difesa dei due Paesi.

Le operazioni di assistenza aeroportuali sono state garantite dal personale di SACBO e BIS (Bgy International Services).

In allegato due immagini dell’aereo IL-76 sul piazzale dell’aeroporto di Bergamo

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Volo umanitario russo da Mosca a Bergamo