Volo per Filadelfia, Bologna si presenta negli Usa

(Teleborsa) – Il mondo dell’economia turistica di Bologna e dell’Emilia Romagna ha varato un’operazione di marketing stellare per il lancio del collegamento tra l’aeroporto Marconi e la città di Filadelfia. American Airlines volerà tra le due città quattro volte a settimana, dal 6 giugno al 29 settembre con Boeing 767-300. Per promuovere la rotta negli Stati Uniti, l’Azienda di Promozione Turistica dell’Emilia Romagna ha puntato sull’attrice Isabella Rossellini e sull’allenatore di basket Ettore Messina, che fungeranno da testimonial in due eventi separati.

L’icona del cinema e della moda sarà protagonista a Filadelfia lunedì 25 marzo durante un lunch al ristorante italiano Davio’s. Il famoso coach parteciperà giovedì 28 marzo a una cena nella sede del Consolato Generale d’Italia a New York. Tra i tanti motivi di attrazione della terra emiliana figura il Parco agroalimentare Fico-Eataly World.

La partnership con American Airlines è maturata anche sulla scorta dei dati riferiti ai flussi turistici che nel 2018 hanno premiato Bologna, dal capoluogo alle zone collinari ed appenniniche fino ad Imola e alla pianura felsinea, con una crescita significativa: +7,8% per gli arrivi e +7,1% per i pernottamenti.

Per quanto riguarda la sola città di Bologna gli arrivi hanno superato il milione e mezzo, i pernottamenti si sono attestati sopra i 3,2 milioni. Particolarmente positivi i risultati collegati all’offerta culturale e al turismo slow, segmenti che si sono rivelati particolarmente apprezzati da visitatori italiani e stranieri, e che si spera possano richiamare visitatori dalla Pennsylvania e dall’area limitrofa della Grande Mela.

Volo per Filadelfia, Bologna si presenta negli Usa