Voli Russia – USA a rischio per problemi di visto piloti Aeroflot

(Teleborsa) – Tensione ad alta quota tra Russia e Stati Uniti. Mosca ha lanciato un’allarme sui collegamenti aerei diretti fra Russia e Stati Uniti, a causa dei problemi riscontrati dagli equipaggi russi nell’ottenere i visti necessari. La denuncia, arrivata dal ministero degli Esteri russo, riguarda un aumento dei ritardi nel rilascio dei visti che potrebbe comportare la cancellazione dei voli verso gli Stati Uniti effettuati dalla compagnia di bandiera Aeroflot. I tempi, secondo gli Affari Esteri russi, sarebbero stati allungati fino a 250 giorni. “In altre parole è inutile richiedere un visto”.

Problemi confermati direttamente dal Cremlino. “Queste difficoltà sono state create deliberatamente perché i tagli ai diplomatici non hanno influenzato la sezione consolare”, ha spiegato il portavoce Dmitri Peskov, precisando che la responsabilità “ricade sugli USA”.

La compagnia aerea russa, unica a garantire un collegamento senza scali intermedi fra la Russia e gli USA, conferma l’emergere di un problema con l’ottenimento di visti statunitensi per gli equipaggi russi, aggiungendo però che “al momento, secondo le nostre valutazioni, ci sono visti sufficienti per mantenere i voli per diversi mesi”. 

Tutto “falso”, replicano dagli Stati Uniti. “Le dichiarazioni secondo cui i membri degli equipaggi di Aeroflot non sono in grado di ottenere i visti in Russia sono semplicemente false”, ha dichiarato il portavoce dell’ambasciata degli Stati Uniti, Andrea Kalan, che ha esortato gli equipaggi a sfruttare i “canali dedicati”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Voli Russia – USA a rischio per problemi di visto piloti Ae...