Vola il settore beni di consumo italiano (+2,35%), notevole balzo in avanti per Fiat Chrysler

(Teleborsa) – Preme sull’acceleratore il comparto dei beni di largo consumo, mentre mostra un andamento in lieve rialzo dell’indice EURO STOXX.

Il FTSE Italia Consumer Goods ha aperto a quota 132.167,64, con un salto di 3.074,47 punti rispetto alla chiusura precedente. Cresce di meno l’indice che include i titoli europei a grande, media e bassa capitalizzazione, che guadagna appena lo 0,47%.

Tra le Blue Chip di Piazza Affari dell’indice beni di consumo, prepotente rialzo per Fiat Chrysler, che archivia la sessione con una salita bruciante del 4,40% sui valori precedenti.

Vigoroso rialzo per Ferragamo, che archivia la sessione in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 4,07%.

Grande giornata per Ferrari, che mette a segno un rialzo del 2,62%.

Tra le mid-cap italiane, ottima performance per Technogym, che ha chiuso in rialzo del 2,99%.

Seduta decisamente positiva per De’Longhi, che ha terminato in rialzo del 2,17%.

Risultato positivo per CIR, che lievita dell’1,21%.

Tra le small-cap di Milano, rialzo marcato per Pininfarina, che archivia la sessione in utile dell’1,94% sui valori precedenti.

Apprezzabile rialzo per Aeffe, in guadagno dell’1,09% sui valori precedenti.

Piccolo passo in avanti per Zucchi, che porta a casa un misero +0,88%.

Vola il settore beni di consumo italiano (+2,35%), notevole balzo in a...