Vodafone, Tar annulla multa per abuso posizione dominante

(Teleborsa) – Il Tar del Lazio ha annullato la multa da 5,7 milioni di euro comminata a Vodafone dall’Antitrust nel 2017 per abuso di posizione dominante nel mercato dei servizi di invio massimo di sms informativi aziendali.

Con una sentenza i giudici hanno di fatto accolto il ricorso proposto dalla compagnia telefonica a cui si contestava di aver applicato tariffe tali da “compromettere la capacità competitiva dei concorrenti attivi in tale mercato”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vodafone, Tar annulla multa per abuso posizione dominante