Vodafone alza la guidance dopo il pieno di utili. Titolo corre a Londra

(Teleborsa) – Il mercato promuove a pieni voti la trimestrale di Vodafone. Il secondo maggior operatore al mondo di telefonia mobile sta infatti guadagnando oltre 4 punti percentuali sulla piazza di Londra dopo aver annunciato un forte aumento degli utili e il miglioramento della guidance.

Nel dettaglio, il semestre al 30 settembre si è chiuso con un utile pre tasse di 2,16 miliardi di euro, in aumento del 55% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre l’utile operativo è salito del 32,5% a 2 miliardi.

L’Ebitda segna un miglioramento del 13% a 7,4 miliardi, i ricavi sono scesi invece da 24,05 a 23,01 miliardi di euro in scia al deconsolidamento di Vodafone Netherlands e allo sfavorevole effetto cambi.

Alzato dividendo intermedio del 2,1% a 4,84 euro.

La società ha migliorato l’outlook sull’Ebitda adjusted dell’intero esercizio: il dato è visto ora in aumento di circa il 10%.

Il free cash flow dovrebbe invece superare i 5 miliardi di euro.

“Nella prima metà dell’anno abbiamo mantenuto un buono slancio commerciale – ha commentato il Chief Executive Officer Vittorio Colao – i ricavi sono cresciuti organicamente nella maggioranza dei nostri mercati”.

Inoltre, il gruppo ha registrato “una forte performance finanziaria, con un’importante balzo del margine Ebitda e di crescita del profitto e stiamo aumentando le nostre prospettive finanziarie per l’anno”.

“In India – ha aggiunto Colao – la concorrenza resta intensa, ma ci sono comunque segnali di sviluppi positivi nel mercato indiano, con il consolidamento di operatori più piccoli. Nella seconda metà dell’anno continueremo ad attuare le nostre iniziative strategiche, tra cui l’espansione delle infrastrutture di fibre in Germania, Portogallo e Regno Unito”.

Vodafone alza la guidance dopo il pieno di utili. Titolo corre a Londra
Vodafone alza la guidance dopo il pieno di utili. Titolo corre a ...