Vivendi punta a realizzare un piano ambizioso per Telecom. De Puyfontaine, è un gruppo di grande potenzialità

(Teleborsa) – “L’Italia è un Paese che stimiamo e a cui siamo legati da profonde radici. Valori profondi che intendiamo coltivare, condividere e portare avanti. Con questo spirito abbiamo investito in Telecom Italia un gruppo di grande valore e con grandi prospettive di sviluppo”. Così Arnauld De Puyfontaine, amministratore delegato di Vivendi, che possiede il 21,4% della big telefonica italiana. “Siamo investitori di lungo periodo e siamo in Italia per realizzare un piano ambizioso condiviso con azionisti e stakeholder”, ha detto il top manager davanti alle commissioni Trasporti e Industria del Senato.

Vivendi, ha precisato De Puyfontaine, si muove in Telecom Italia “in autonomia e non per terze parti”. Vogliamo costruire un “piano forte e una storia di successo” che ci permetta di diventare campioni europei. 

Lo scorso 15 gennaio, i francesi di Vivendi hanno rafforzato la loro partecipazione in Telecom Italia, di cui è principale azionista. Secondo le ultime comunicazioni alla Consob, il colosso media francese ha incrementato la sua quota oltre il 21%.

Vivendi punta a realizzare un piano ambizioso per Telecom. De Puyfontaine, è un gruppo di grande potenzialità
Vivendi punta a realizzare un piano ambizioso per Telecom. De Puyfonta...