Vivendi cede quota 10% Universal Music Group a consorzio cinese

(Teleborsa) – Vivendi apre ai cinesi una compartecipazione al capitale di Universal Music. Il colosso media francese ha ceduto ad un consorzio guidato dalla cinese Tencent una quota del 10% di Universal Music Group (Umg) per circa 3 miliardi di euro. La valorizzazione della quota (3 miliardi) implica un enterprise value di 30 miliardi per l’intero capitale di UMG.

Al consorzio cinese partecipano Tencent Music Entertainment ed alcuni investitori finanziari globali. Ai nuovi azionisti è riconosciuta la possibilità di rilevare una quota aggiuntiva fino al 10% del capitale azionario di UMG allo stesso prezzo ed entro il 15 gennaio 2021. Inoltre, sarà siglato un secondo accordo che permetterà alla Tencent Music Entertainment di rilevare una quota di minoranza della consociata cinese di UMG.

La chiusura della transazione è prevista entro la fine del primo semestre 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vivendi cede quota 10% Universal Music Group a consorzio cinese