Vivendi, Bollorè passa lo scettro al figlio Yannick

(Teleborsa) – Vincent Bolloré lascia la presidenza di Vivendi al figlio Yannick, attuale presidente del gruppo pubblicitario Havas. L’annuncio è stato dato a sorpresa dal patron di Vivendi al termine dell’assemblea annuale del gruppo francese.

Bollorè, dal 2014 a capo dell’azienda francese, proporrà il figlio Yannick come presidente del consiglio di sorveglianza di Vivendi, gruppo che detiene il 23,94% di TIM e il 29% circa di Mediaset.

Vivendi, Bollorè passa lo scettro al figlio Yannick