Vitalizi, via libera al contributo di solidarietà, ma M5S insorge

(Teleborsa) – Bagarre alla Camera dopo che l’ufficio di presidenza di Montecitorio ha detto sì al contributo di solidarietà per tre anni a carico degli ex deputati titolari di vitalizio. Il testo prevede che gli ex deputati ancora titolari di vitalizio versino un contributo di solidarietà progressivo nei  per i prossimi tre anni, a partire dal primo maggio.

Il contributo sarà del 10% per i vitalizi tra i 70mila e gli 80mila euro, del 20% da 80mila a 90mila euro, del 30% da 90mila a 100 mila euro e del 40% per quelli superiori ai 100mila euro annui. Una proposta avanzata dal PD ma che è stata approvata all’unanimità dei componenti dell’ufficio di Presidenza.  Il prelievo progressivo dovrebbe portare a un risparmio di 2,5 milioni all’anno per le casse della Camera

Sdegno e proteste si sono levate da parte dei deputati del Movimento 5 Stelle, che non solo hanno interrotto più volte il Question Time a Montecitorio, ma che hanno provato anche a fare irruzione nell’ufficio dove si teneva la discussione.  La proposta del M5S, infatti, intendeva parificare le pensioni parlamentari a quelle degli altri cittadini.

Dopo la decisione, Luigi di Maio, vicepresidente della Camera, nonché esponente di spicco del Movimento ha pubblicato un post su Facebook dove ha scritto: “I vitalizi rimangono intatti lì dove sono, nessuno li tocca, ma in maniera del tutto ipocrita si propone di prelevare 3mila euro in tre anni a uno che prende un vitalizio di più di 70mila euro all’anno!”

L’annosa questione degli stipendi e dei privilegi dei parlamentari è stata più volte dibattuta e divergenti sono le visioni tra uomo della strada e la politica. Secondo i cittadini un parlamentare italiano, escluse le spese di ufficio, dovrebbe guadagnare 2.894 euro. Secondo senatori e deputati lo stipendio dovrebbe essere quasi il doppio ossia di 5.574 euro. Questi i numeri di un sondaggio Quorum/You Trend fatto in collaborazione con l’Associazione italiana collaboratori parlamentari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vitalizi, via libera al contributo di solidarietà, ma M5S insorge