Visa investe nella startup israeliana Behalf

(Teleborsa) – Nuovo investimento nella start-up israeliana, Behalf, per Visa, con lo scopo di sostenere la crescita delle piccole imprese attraverso un accesso facilitato a capitali e finanziamenti.

Behalf fornisce soluzioni per il capitale circolante delle piccole imprese e offre finanziamenti flessibili per gli acquisti aziendali.

Nell’ambito dell’investimento, Visa offrirà alle piccole imprese clienti di Behalf, una Visa Virtual Card tokenizzata, una soluzione di pagamento basata sul credito che offre alle aziende un finanziamento istantaneo per gli acquisti aziendali. La Carta Virtuale Visa sarà inizialmente offerta negli Stati Uniti, con un piano di espansione verso altri mercati nei prossimi mesi.

La partnership fa parte della strategia globale Visa volta a estendere i suoi prodotti e le sue capacità alle piccole imprese attraverso la collaborazione con start-up e FinTech che aiutino a ridefinire e migliorare l’esperienza dei pagamenti. Fa parte dell’impegno Visa, investire fino a 100 milioni di dollari, in FinTech europee, come annunciato dal CEO di Visa Europa, Charlotte Hogg, alla conferenza Money 20/20 ad Amsterdam.

Visa investe nella startup israeliana Behalf