Vimi Fasteners continua il piano di buy-back

(Teleborsa) – Vimi Fasteners ha acquistato, in data 27, 28 giugno e 2 luglio 2019, complessivamente 1.500 azioni proprie pari allo 0,011% del capitale sociale, al prezzo unitario medio di 2,500 euro, per un controvalore complessivo di 3.750 euro.

A seguito degli acquisti comunicati il 2 luglio, la società che opera nel settore della meccanica di alta precisione detiene 47.500 azioni proprie pari allo 0,357% del capitale sociale ad un prezzo medio di carico pari a 2,4237 euro.

Aggressivo avvitamento, sul listino milanese, per Vimi Fasteners che archivia la sessione in forte flessione, mostrando una perdita del 4% sui valori precedenti.

Vimi Fasteners continua il piano di buy-back