VicenzaOro, Marzotto: “Aspiriamo a diventare la buotique più grande al mondo”

(Teleborsa) – Va in scena in questi giorni VicenzaOro, il salone internazionale del gioiello organizzato da Italian Exhibition Group alla Fiera di Vicenza, con un calendario ricco di novità e appuntamenti. La kermesse di è aperta venerdì 19 gennaio e si chiuderà il 24 gennaio 2018.

Abbiamo incontrato il Vice Presidente di IEG, Matteo Marzotto, cui abbiamo chiesto quali sono le ragioni del grande successi dell’evento e quali le peculiarità del settore orafo, che riesce ad attrarre sempre più visitatori, specie dall’estero.

“VicenzaOro ha avuto un momento di evoluzione, di cambiamento nel 2015. Nel corso del 2014 abbiamo predisposto questo nuovo formato espositivo che si chiama ‘boutique show’, semplicemente partendo dal concetto che non avevamo nessuna aspirazione ad essere la più grande fiera del mondo, nel senso quantitativo”, ha spiegato il manager.

Continuiamo a sperare di diventare la fiera più bella e quindi il concetto è di essere la più grande boutique del mondo per 5 giorni qui a Vicenza”, ha affermato Matteo Marzotto, parlando della crescita che VicenzaOro ha avuto in questi anni.

Il manager ha spiegato anche come è stata istituita la fiera, suddividendo le aziende per distretti ed unendo le aziende con le stesse caratteristiche.

Poi, ha parlato delle dimensioni della fiera e degli investimenti in estetica, security ed allestimenti della manifestazione, promettendone degli altri nei prossimi 4 anni, in base al piano presentato di recente dal management. 

Marzotto ha poi confermato che l’affluenza segna già un +12%, un risultato di grande rilievo per una manifestazione B2B, cioè dedicata solo ai professionisti (buyers), dei quali il 54% è straniero. 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

VicenzaOro, Marzotto: “Aspiriamo a diventare la buotique più gr...