Vianini, approvato bilancio 2019

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Vianini, presieduto da Elena De Simone, ha esaminato e approvato il progetto di bilancio relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2019, che chiude con un risultato netto positivo per 2,3 milioni di euro (1,9 milioni di euro nel 2018) ed un Margine operativo lordo positivo per 7,9 milioni di euro (12,7 milioni di euro nel 2018).

Il perimetro di consolidamento al 31 dicembre 2019 ha subito variazioni rispetto allo stesso periodo del 2018, a seguito dell’operazione straordinaria che ha previsto la scissione non proporzionale e asimmetrica della società controllata Domus Roma 15 in favore di una società beneficiaria di nuova costituzione.

Approvata anche la proposta di un dividendo di 0,06 euro ad azione invariato rispetto al 2019. Il dividendo sarà posto in pagamento il 20 maggio 2020 (stacco cedola in borsa il 18 maggio) e con record date alla data del 19 maggio 2020.

L’Assemblea Ordinaria degli Azionisti è convocata il giorno il 23 aprile 2020 in prima convocazione, ed occorrendo, in seconda convocazione il 6 maggio 2020,

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vianini, approvato bilancio 2019