Viadotto Cerrano, definito piano gestione Aspi

(Teleborsa) – È terminato il vertice tra Aspi e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, nel corso del quale sono state verificate le misure per garantire la sicurezza del viadotto Cerrano sull’A14.

In particolare, si legge in una nota, si è verificato il piano di gestione delle emergenze connesso all’evento franoso che insiste sul viadotto. A seguito di un approfondito esame, l’ufficio del Mit ha fornito indicazioni volte al miglioramento del piano, prevedendo nello specifico delle soglie di intervento progressive maggiormente cautelative per la struttura.

Nella stessa riunione, è stato concordato di inoltrare il piano alla autorità competenti, quali la prefettura, la protezione civile e i vigili del fuoco affinché, prosegue la nota, le stesse possano suggerire in tempi brevi eventuali osservazioni.

Successivamente alla condivisione del piano, il concessionario potrà avanzare istanza di rimozione dei provvedimenti cautelari consentendo, in caso di accoglimento, il ripristino del transito ai mezzi pesanti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viadotto Cerrano, definito piano gestione Aspi