Via nella notte alla missione SpaceX Crew1

(Teleborsa) – Partita regolarmente alle 1:27 (ora italiana), nella notte di lunedì 16 novembre (le 19:27 in Florida), dal Launch Complex 39A del Kennedy Space Center, la missione SpaceX Crew1 della NASA diretta alla stazione spaziale internazionale.

A bordo della capsula Crew Dragon, ribattezzata Resilience, quattro astronauti: Michael Hopkins, Victor Glover e Shannon Walker della NASA e Soichi Noguchi dell’agenzia spaziale giapponese JAXA, che entrano a far parte dell’equipaggio del completo orbitale per i prossimi sei mesi.

Il lancio aveva subito un rinvio a causa della presenza di forte venti in quota, dovuta alla presenza nell’area della tempesta tropicale Età, che avrebbe reso problematico il rientro del primo stadio del razzo Falcon 9, avvenuto regolarmente anche in questa circostanza.

Poco più di 9 minuti dopo la partenza di SpaceX Crew-1, il primo stadio è atterrato correttamente sulla piattaforma denominata Just Read the Instructions (JRTI), posta sul punto di rientro in mare al largo della Florida.

L’attracco alla stazione spaziale internazionale della capsula Crew Dragon avverrà circa 27 ore dopo il lancio, anziché dopo 8 ore e mezza come previsto inizialmente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Via nella notte alla missione SpaceX Crew1