Via libera Governo a mega gruppo FS-ANAS: Mit e Mef firmano i decreti

(Teleborsa) – Con i decreti Mit e Mef firmati ieri 22 dicembre, il Governo ha dato il via libera alla formazione del mega gruppo industriale e infrastrutturale FS-Anas con il conferimento a FS Italiane della totalità delle azioni Anas (100%), effettuato direttamente dall’attuale Azionista (il Ministero dell’Economia e delle Finanze). Decine di miliardi di investimenti su più anni per ferrovie e strade prioritarie in modo da rendere più competitivo il Paese.

L’operazione non era mai stata configurata come fusione e non è stata di conseguenza finora convocata alcuna Assemblea dei soci di FS italiane in quanto fino al momento non necessaria. Potrà tenersi ora, dopo appunto l’avvenuta firma del decreto che ne ha certificato l’esistenza delle condizioni necessarie, in stretto adempimento con quanto previsto dalla norma, a seguito di modifica della Legge 96/2017. L’intera operazione Anas/FS Italiane è disciplinata dall’articolo 49 del DL 50/2017. 

“E’ un grandissimo Gruppo industriale e infrastrutturale. Il Governo ha pianificato decine di miliardi di investimenti su più anni per ferrovie e strade prioritarie, per rendere più competitivo il Paese – ha dichiarato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio – e il Gruppo FS-Anas ha la forza necessaria per la realizzazione ed esecuzione di opere e progetti integrati, disponendo di 108 mld di investimenti in dieci anni e 81 mila dipendenti. Un grande risultato per connettere l’Italia sempre meglio nei suoi collegamenti nazionali e internazionali, puntando alla sostenibilità ed efficacia delle reti e degli investimenti. Attendiamo gli ultimi definitivi passaggi, ma il dado è tratto.”

Esprimo grande soddisfazione – ha dichiarato da parte sua Renato Mazzoncini, AD di FS Italiane – per la notizia arrivata ieri sera dell’avvenuta firma dei decreti necessari al conferimento di Anas in FS. Ripagheremo la fiducia che viene evidentemente concessa al Gruppo FS con il massimo impegno per realizzare al più presto le molte sinergie identificate nei mesi di studio del Piano industriale. Verranno messe a disposizione di Anas tutte le competenze di ingegneria e di processo del Gruppo che hanno consentito in questi anni a RFI di attestarsi su oltre 4 miliardi di euro di investimenti annui.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Via libera Governo a mega gruppo FS-ANAS: Mit e Mef firmano i dec...