Via libera di Bruxelles a provvedimento Cdm su banche: “Buoni progressi”

(Teleborsa) – Via libera di Bruxelles al decreto legge sulle banche varato dal Governo italiano nella serata di ieri venerdì 16 giugno. Secondo il servizio del portavoce della commissione Ue la misura (che offre una soluzione ponte per sospendere il rimborso del bond di Veneto Banca in scadenza il 21 giugno in attesa del salvataggio degli istituti veneti) “può contribuire a ridurre la portata dei fondi pubblici necessari e rafforza il burden sharing nel caso in cui una banca riceva aiuti” di Stato.

Per quanto riguarda in particolare la vicenda delle due banche venete, nella nota si legge che: “la Commissione, la Bce e le autorità italiane stanno lavorando in stretta collaborazione e sono in corso contatti costruttivi con l’obiettivo di arrivare ad una soluzione per le due banche in linea con le regole Ue e stiamo facendo in tal senso buoni progressi”.

Via libera di Bruxelles a provvedimento Cdm su banche: “Buoni pr...