Vetrya, nuovo piano industriale entro fine anno

(Teleborsa) – Il Gruppo Vetrya, al 30 giugno 2020, registra ricavi consolidati totali pari a 21,50 milioni di Euro rispetto al corrispondente dato anno 2019 pari a milioni Euro 23,19 (decremento del 7,29%) e un EBIT di periodo di -6,55 milioni di Euro rispetto a -3,19 del 2019.

L’EBITDA consolidato è pari a -3,52 milioni di Euro, rispetto al risultato dell’anno precedente 2019 pari a milioni di Euro -1.431. Il risultato netto consolidato si è attestato a -6.61 milioni di Euro, a fronte di -0.65 milioni del 2019.

Il risultato negativo dell’esercizio – spiega la società in una nota – è dovuto essenzialmente all’instabilità venutasi a creare a causa del COVID-19 sui mercati del digital advertising e dei servizi a valore aggiunto per l’area telco. I ricavi si sono ridotti del 7,29% ovvero pari a 1,69 milioni di Euro rispetto all’anno precedente, l’Ebitda del semestre 2020 è pari a -3,52 milioni di Euro con una variazione negativa superiore al 100% in termini percentuali.

Vetrya fa sapere che il nuovo piano industriale sarà presentato entro la fine dell’anno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vetrya, nuovo piano industriale entro fine anno