Vertice Italia-Germania: Marchionne a Maranello al tavolo con Confindustria e Bdi

(Teleborsa) – Mentre i premier Matteo Renzi e Angela Merkel definivano gli ultimi passaggi del vertice intergovernativo Italia-Germania, in una sala della Ferrari Auto a Maranello, i vertici delle Associazioni industriali dei due Paesi hanno parlato per un’ora di occupazione, crescita, competitività e industria 4.0, con l’obiettivo di aggiornarsi a ottobre a Bolzano per l’annuale bilaterale.

Al tavolo con il Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, e il Presidente di Bdi (Bundesverband der Deutschen Industrie), Ulrich Grillo, si è seduto anche Sergio Marchionne, Amministratore delegato di Fca e Ferrari, aziende uscite da anni da Confindustria.

“Una visita molto gradita e molto piacevole quella di Marchionne – è stato il commento dei “presenti” al vertice di Maranello -. Era il padrone di casa e quindi la sua presenza era quasi dovuta. Ma è stato proprio un incontro partecipato il suo, è stato un confronto positivo e costruttivo”.

Accanto a Boccia e a Grillo sedevano anche gli Amministratori delegati di Audi, Rupert Stadler, e di Rwe, Peter Terium, e per l’Italia gli Ad di Enel, Francesco Starace, e il Direttore di Brembo, Roberto Vavassori. Si sono poi aggiunti il Ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, e il collega tedesco Sigmar Gabriel, che ricopre il ruolo di Vicecancelliere e di Ministro dell’Economia e dell’Energia nel Governo Merkel.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vertice Italia-Germania: Marchionne a Maranello al tavolo con Confindu...