Verizon completa l’acquisto di Yahoo! ma il titolo non si scalda

(Teleborsa) – Si chiude il capitolo Verizon-Yahoo!. Il colosso statunitense delle comunicazioni ha completato l’acquisto degli asset core dell’ex gigante del web, per 4,5 miliardi di dollari. 

Siti come Yahoo Sport, Yahoo Notizie e Yahoo Finanza, ma anche il motore di ricerca omonimo, il servizio di email, la piattaforma per immagini Flickr e il blog Tumblr vanno a unirsi alla divisione Aol e finiscono in una nuova sussidiaria che si chiama “Oath” che include l’Huffington Post, Aol.com e tra gli altri Build Studios. 

Il titolo Verizon quotato a Wall Street sta trattando con una perdita dell’1,03%.

 

Le implicazioni di breve periodo della big delle tlc sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 47,12 dollari USA. Possibile una discesa fino al bottom 46,48. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 47,76.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Verizon completa l’acquisto di Yahoo! ma il titolo non si scalda