Veneto Banca, “Progetto Serenissima” in mano a Cristiano Carrus

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Veneto Banca ha confermato le deleghe al Comitato Esecutivo, la conduzione del Progetto Serenissima 
da parte del Direttore Generale Cristiano Carrus e la delega alla dottoressa Carlotta De Franceschi per l’esecuzione del Piano di ricapitalizzazione e riassetto, intesa come supporto – anche di natura istruttoria – all’organo di supervisione strategica nell’attività di ricerca di potenziali investitori e nell’interlocuzione con gli advisor finanziari e con la società di comunicazione, in coordinamento con il Direttore Generale; ferme le prerogative decisionali in materia del Consiglio di Amministrazione.

Ad annunciarlo una nota che  precisa come il Consiglio ha confermato di non aver delegato a nessun consigliere diverso dal Direttore Generale né poteri gestori di sorta né poteri di spesa.

Il CdA ha infine nominato un secondo Vicedirettore Generale nella persona del dottor Dario Accetta, attribuendogli competenze in materia relativa ai settori commerciale e finance.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Veneto Banca, “Progetto Serenissima” in mano a Cristiano C...