Veneto Banca non andrà in Borsa

(Teleborsa) – Veneto banca non andrà in Borsa, perché l’aumento di capitale ha fatto flop, costringendo il Fondo Atlante, che agiva da garante, a sottoscrivere tutte le azioni rimaste.

Ad annunciare che la banca non andrà in borsa è stata Borsa Italiana, che non ha potuto disporre l’inizio delle negoziazioni, perché non sussistono i presupposti per garantire il regolare funzionamento del mercato (occorre un flottante non inferiore al 25%).

In pratica, il Fondo Atlante verrebbe a detenere la quasi totalità delle azioni Veneto Banca, ovvero il 96,56% del capitale sociale, mentre gli azionisti preesistenti verrebbero ad avere il 3,43% del capitale.

Veneto Banca non andrà in Borsa