Veneto Banca, la ricapitalizzazione e la quotazione slittano a giugno

(Teleborsa) – Nuova tempistica per l’aumento di capitale da 1 miliardo di euro e la quotazione in borsa di Veneto Banca. L’istituto di credito ha deciso di far slittare le due operazioni alla prima metà di giugno, rispetto a metà aprile.

“La nuova tempistica – spiega l’Istituto – prevede la convocazione dell’Assemblea Ordinaria dei Soci e subito successivamente l’aumento di capitale e la quotazione in borsa. Tale tempistica è stata predisposta al fine di consentire l’espletamento dei necessari adempimenti tecnico-amministrativi richiesti dalle competenti Autorità di Mercato (Consob e Borsa Italiana), in conformità alle disposizioni regolamentari previste per lo svolgimento del processo autorizzativo”. 

“L’aumento di capitale e la contestuale quotazione in borsa si concluderanno pertanto nella prima metà di giugno”, puntualizza la banca.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Veneto Banca, la ricapitalizzazione e la quotazione slittano a giugno