Veneto Banca, la BCE autorizza l’ingresso del Fondo Atlante

(Teleborsa) – La Banca Centrale Europea ha autorizzato Quaestio Capital Management all’acquisto di una partecipazione qualificata e in misura eccedente il 50% di Veneto Banca e dei relativi diritti di voto.

E’ quanto rende noto il fondo, nel giorno in cui si chiude l’offerta in opzione ai soci relativa all’aumento di capitale da 1 miliardo. 
L’offerta al pubblico retail ha evidenziato adesioni per l’1% circa del quantitativo offerto, mentre il collocamento istituzionale durerà altri due giorni.

Il Fondo Atlante si era offerto di sottoscrivere tutte le azioni rimaste, mentre i grandi soci si sono defilati.

Veneto Banca, la BCE autorizza l’ingresso del Fondo Atlante
Veneto Banca, la BCE autorizza l’ingresso del Fondo Atlante