Vendita mascherine U-Mask e sanzione Antitrust, soddisfazione UNC

(Teleborsa) – L’Antitrust ha concluso il procedimento istruttorio sulle mascherine chirurgiche biotech U-Mask (nelle versioni Model 2, Model 2.1 e Model 2.2), registrate come dispositivi medici, irrogandosanzioni per un ammontare complessivo di450.000 euro.

“Bene, finalmente, dopo la denuncia pubblica di Striscia la Notizia, si è fatta chiarezza su queste mascherine”. Lo afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

“Spiace che la tempistica sia stata così lunga, dato che serviva con urgenza capire l’effettiva capacità filtrante di quelle mascherine e la loro efficacia protettiva, con prove di laboratorio incontrovertibili, in modo che non vi fossero dubbi di sorta” prosegue Dona.

“Purtroppo sono troppe le mascherine farlocche circolate per oltre un anno, talvolta pure a prezzi esorbitanti, senza che ci fossero controlli adeguati da parte degli organi preposti. Un vulnus grave per la salute dei cittadini su cui sarebbe bene il legislatore riflettesse” conclude Dona.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vendita mascherine U-Mask e sanzione Antitrust, soddisfazione UNC