Vendita Borsa Italiana, Messina: investimento strategico a sostegno realtà italiane

(Teleborsa) – “Siamo molto soddisfatti di far parte del nuovo progetto Euronext per Borsa Italiana. Il nostro è un investimento strategico a favore di un progetto europeo che porta verso la Capital Markets Union e nel contempo sostiene le realtà italiane che vogliono espandersi anche oltre i confini nazionali, consentendo l’accesso a servizi che possano rafforzarle da un punto di vista patrimoniale e renderle più competitive a livello internazionale”. E’ il commento del CEO di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, in merito all’acquisizione di Borsa Italiana da parte di Euronext, assieme a CDP e alla banca.

“Da grande gruppo bancario europeo, crediamo fortemente in un progetto che porta verso una maggiore integrazione e il rafforzamento dell’infrastruttura finanziaria del Continente – ha proseguito Messina -. A breve, con la Brexit, l’Europa perderà il suo mercato dei capitali più importante. Noi crediamo che sia un’opportunità preziosa per costruire un mercato finanziario profondo al di fuori di Londra o New York. Euronext, rafforzata da Borsa Italiana, avrà la scala e la diversificazione per cogliere questa opportunità, auspicabilmente creando nello stesso tempo un mercato che si assume anche il titolo di leader globale nella finanza green e sostenibile”.

“Le attività facenti capo a MTS, la piattaforma di negoziazione dei Titoli di Stato, che già rappresenta un punto di eccellenza nel panorama europeo, troverà spazio per espandere la sua presenza nei mercati europei”, ha aggiunto il manager.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vendita Borsa Italiana, Messina: investimento strategico a sostegno re...