Veicoli commerciali, febbraio conferma il trend di crescita

(Teleborsa) – Il trend di crescita del mercato dei veicoli commerciali ha visto una conferma nei risultati del mese di febbraio.

Secondo le stime elaborate e diffuse oggi dal Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, nel mese, le vendite hanno accelerato rispetto a gennaio (+28%), segnando un aumento del 31,1% rispetto al febbraio 2015, grazie ai quasi 13 mila veicoli commerciali immatricolati (autocarri con peso totale a terra fino a 3,5t), con oltre 3.000 unità in più dei 9.800 dello scorso anno.

Nei primi due mesi dell’anno, l’incremento del mercato è pari al 29,6%, grazie alle oltre 24 mila unità vendute rispetto ai 19 mila veicoli immatricolati nel gennaio-febbraio 2015.

“Le agevolazioni fiscali del super-ammortamento, introdotte con la Legge di Stabilità il 15 ottobre scorso – afferma Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE – hanno certamente dato un impulso considerevole al mercato, come dimostrano i risultati delle vendite a partire da novembre dello scorso anno”.

Come noto, infatti, con le agevolazioni citate è possibile portare in ammortamento il 140% del costo di acquisto dei beni strumentali, quindi, anche veicoli da lavoro.

“Questo dimostra che con la riduzione delle pressione fiscale sulle imprese – conclude Nordio – si sono rese disponibili risorse per nuovi acquisti. Diventa, pertanto, più robusta la stima indicata dall’UNRAE ad inizio anno di un mercato 2016 vicino alle 155.000 unità, in crescita attorno al 15%”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Veicoli commerciali, febbraio conferma il trend di crescita