Veicoli commerciali, cresce la domanda nel mercato europeo

(Teleborsa) – Il 2016 conferma ancora una volta il trend di crescita per la vendita di veicoli pesanti in Europa.

Le immatricolazioni di mezzi da lavoro, hanno registrato nel mese di febbraio, una forte crescita nell’Area Euro, con un aumento del 17,8% a oltre 160 mila unità. E’ la fotografia scattata dall’associazione europea dei produttori di auto (ACEA) secondo cui considerando l’Unione Europea ed i Paesi dell’Efta il dato segna un aumento del 17,2% a 165 mila unità.

Fra i mercati europei che pesano di più come ampiezza si conferma in forte crescita l’Italia che avanza del 30,4%, la Germania che cresce del 16,2% e la Francia del 13,9%. Molto bene anche la Spagna che segna un balzo del 17,6% mentre la Gran Bretagna mostra una performance più contenuta: solo +3,7%. Crollano, invece, le immatricolazioni in Grecia a 2 900 unità, con una flessione  del 63,4%.

Veicoli commerciali, cresce la domanda nel mercato europeo