Vega, conto alla rovescia a Kourou per messa in orbita di Aeolus. Il lancio previsto il 21 agosto

(Teleborsa) – E’ fissato per le 23,20 (ora italiana) del 21 agosto dal Centro spaziale dell’ESA di Kourou, nella Guyana francese, il prossimo lancio di Vega, il dodicesimo, che porterà in orbita il satellite Aeolus dell’Agenzia Spaziale Europea. Aeolus dispone di un’innovativa tecnologia laser per lo studio dei venti ed è pronto appunto per essere collocato nell’ogiva del lanciatore italiano Vega, ideato e realizzato da Avio , che lo immetterà in un’orbita eliosincrona a 320 km di altezza. Aeolus permetterà tra l’altro previsioni meteo più precise, fino a sette giorni.

Questo profilo orbitale permetterà di misurare la velocità dei venti ortogonalmente alla direzione di volo del satellite con un angolo di 35 gradi rispetto al nadir (nadir insieme a zenit sono i poli opposti dell’orizzonte, n.d.r.). Il satellite Aeolus, che fa parte del programma di Osservazione della Terra dell’ESA, è stato affidato al lanciatore Vega, da tempo conosciuto come il “razzo dei record” per il successo di 11 missioni su11 sino ad oggi effettuate, costruito da Avio, proprio per la sua capacità di mettere in orbita bassa satelliti del peso di 300-1500 kg. Il valore del contratto di lancio di Aeolus, sottoscritto tra ESA e Arianespace nel settembre 2016, è di 32.57 milioni di euro. Nella storia della missilistica in quanto a successi non ci sono rivali per il razzo interamente Made in Italy realizzato nello stabilimento Avio di Colleferro, a sud di Roma.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vega, conto alla rovescia a Kourou per messa in orbita di Aeolus. Il l...