Vantea SMART, ottenuti finanziamenti per 10 milioni a sostegno di M&A

(Teleborsa) – Vantea SMART, società quotata da gennaio 2021 su AIM Italia e attiva nel campo dell’Information Technology, si è assicurata finanziamenti per complessivi 10 milioni di euro, da destinare alle operazioni di fusioni e acquisizioni (M&A). Inoltre, affidamenti di breve termine di pari importo saranno destinati al sostegno della crescita organica.

“Abbiamo sempre avuto un bassissimo livello di indebitamento bancario, nonostante l’elevato rating dell’azienda. Con la quotazione all’AIM e l’ambizioso programma di crescita, abbiamo deciso di affiancare alla raccolta ottenuta in fase di IPO una raccolta di tipo ordinario – ha commentato Simone Veglioni, CEO di Vantea SMART – I tassi conseguiti riflettono l’elevata considerazione di cui gode l’azienda presso il ceto bancario. Con le prossime acquisizioni e con il proseguimento della crescita, si continuerà ad operare sulla leva bancaria mantenendo l’indebitamento sempre al di sotto di tre volte l’EBITDA”.

La società ha completato l’emissione di un prestito obbligazionario non convertibile unsecured per un controvalore pari a 4 milioni di euro attraverso l’adesione al primo slot del Programma Basket Bond Euronext Growth, operazione strutturata, con la tecnica del basket bond, da parte di Banca Finnat Euramerica, in qualità di Arranger. Il prestito obbligazionario ha una durata di 7 anni, sarà di tipo amortising, con un periodo di preammortamento di 12 mesi. Le obbligazioni saranno fruttifere di interessi al tasso fisso nominale annuo lordo pari al 2,85%, da liquidarsi in via posticipata con rate semestrali. Cassa Depositi e Prestiti, in questa fase, è intervenuta nell’operazione in qualità di anchor investor, sottoscrivendo il 50% delle note emesse da una società veicolo costituita ad hoc (Growth Market Basket Bond Srl), mentre Banca del Mezzogiorno – Mediocredito Centrale e Banca Finnat Euramerica hanno investito il rimanente ammontare complessivo.

Vantea SMART si è inoltre assicurata due finanziamenti chirografari – uno di 2 milioni di euro e uno di 4 milioni di euro (il secondo alla controllata Vantea) – della durata di 6 anni con un periodo di preammortamento di 24 mesi, al tasso nominale annuo dell’1,25%, con rimborso mensile posticipato. Il finanziamento è stato erogato da Monte dei Paschi di Siena con la garanzia del Fondo di Garanzia, Legge 662/1996.

Oltre ai finanziamenti, Vantea SMART sta definendo una struttura di affidamenti di breve termine per un importo complessivo di ulteriori 10 milioni di euro. Al momento, sono stati deliberati euro 3 milioni da MPS e 4 milioni di euro da Unicredit. Il programma verrà completato nei prossimi mesi con l’intervento di altri istituti di credito.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vantea SMART, ottenuti finanziamenti per 10 milioni a sostegno di M&am...