Valsoia, utile netto 1° semestre in crescita a 4,7 milioni euro

(Teleborsa) – Valsoia ha chiuso il primo semestre dell’anno con un utile netto di 4,7 milioni di euro, in aumento del 3% rispetto allo stesso periodo del 2020.

I ricavi sono saliti a 46,4 milioni rispetto ai 43,4 milioni del pari periodo 2020. L’incremento è del 6,8% rispetto all’esercizio precedente che aveva già evidenziato una crescita del 17,2% sul pari semestre 2019. Il confronto con i livelli pre-Covid evidenzia dunque una crescita di 9,3 milioni (+25,1%).

Crescono sia le vendite in Italia (+6,1%) che all’stero (+14,3%). In particolare, in Italia aumentano sia i Ricavi della Divisione Salute (+3,7%) che quelli della Divisione Food (+10,8%).

L’EBITDA è risultato pari a 7,9 milioni di euro, in crescita del 4,5% rispetto al corrispondente semestre 2020. e del 47% rispetto ai livelli del 2019.

Alla data del 30 giugno 2021 la Posizione Finanziaria Netta risulta positiva per 18,9 milioni, rispetto ai 25,8 milioni al 30 giugno 2020, e riflette l’esborso di cassa pari a circa 13 milioni effettuato a fine dicembre 2020 per l’acquisizione del Ramo di Azienda Piadina Loriana.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Valsoia, utile netto 1° semestre in crescita a 4,7 milioni euro