Vaccino Pfizer, via libera AIFA per 12-15enni

(Teleborsa) – Dopo l’ok dell‘Agenzia europea del Farmaco (EMA) arrivato nei giorni scorsi, semaforo verde dell’agenzia italiana del farmaco (Aifa) all’uso del vaccino Pfizer-BioNtech per immunizzare dal Covid i giovani tra i 12 e i 15 anni.


La Commissione Tecnico Scientifica (CTS) di AIFA ha approvato l’estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Comirnaty (BioNTech/Pfizer) per la fascia di età tra i 12 e i 15 anni, accogliendo pienamente il parere espresso dall’EMA.

Secondo quanto si legge in una nota rilasciata dall’Aifa al termine della riunione, i dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di età.

Intanto, nel nostro Paese, è di oltre il 20% la percentuale di italiani che sono stati vaccinati contro il Covid-19. E’ quanto emerge dai dati diffusi dal governo aggiornati alla mattina di lunedì 31 maggio. Più di 11 milioni 870mila le persone che hanno completato il ciclo vaccinale, mentre le somministrazioni arrivano quasi a quota 34 milioni e mezzo. E’ l’Umbria la regione più virtuosa (utilizzato il 96,8% dei vaccini a sua disposizione). Seguono Lombardia (96,4%) e Marche (96,2%). Fanalino di cosa la Sardegna, con l’88%

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vaccino Pfizer, via libera AIFA per 12-15enni