Vaccino Pfizer/BioNTech, EMA: attacco hacker ha avuto accesso a numero limitato di documenti

(Teleborsa) – L’EMA, l’Agenzia europea per i medicinali, ha detto che “un numero limitato di documenti appartenenti a terzi sono stati consultati illegalmente” nell’ambito dell’inchiesta sull’attacco hacker che ha violato la documentazione presentata da Pfizer/BioNTech per l’approvazione del loro vaccino.

L’EMA ha ingaggiato una società specializzata per supportare l’indagine completa che è attualmente in corso in stretta collaborazione con le forze dell’ordine. L’Agenzia rimane pienamente operativa e le sue scadenze relative alla valutazione e all’approvazione dei vaccini e dei trattamenti COVID-19 non sono influenzate dall’indagine.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vaccino Pfizer/BioNTech, EMA: attacco hacker ha avuto accesso a numero...