Vaccino coronavirus, buone notizie dagli Usa

(Teleborsa) – E’ partita ormai da tempo la corsa al vaccino in grado di mettere definitivamente ko il “nemico invisibille” che ci consentirebbe di tirare un sospiro di sollievo.

La strada è ancora lunga, ma inizia ad arrivare qualche buona notizia: la società statunitense di biotecnologia Moderna ha annunciato che i primi risultati della sua sperimentazione sul potenziale vaccino per il coronavirus sono stati “positivi”. La fase 1 dei test clinici – viene spiegato – ha mostrato che otto persone che si sono sottoposte alla sperimentazione hanno sviluppato anticorpi in modo del tutto simile ai pazienti di Covid-19 che sono guariti.

Attenzione però: è solo il primo di tre step. Moderna – che lavora con l’Istituto nazionale delle allergie delle malattie infettive guidato dal virologo e consigliere scientifico di Donald Trump, Anthony Fauci – deve ora superare la fase due e la fase tre, e se tutto andrà bene, la Food and Drug Administration (l’ente federale Usa preposto al controllo dei farmaci) potrebbe approvare il vaccino già nel 2021.

(Foto: © Dmitry Kalinovsky/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vaccino coronavirus, buone notizie dagli Usa