Utili in forte accelerazione per Banca Ifis

(Teleborsa) – Banca Ifis fa il pieno di profitti nei primi nove mesi dell’anno.

L’utile netto è aumentato del 125% a 149 milioni di euro, il risultato della gestione finanziaria segna un +79,5% a 319 milioni di euro mentre il margine di intermediazione è cresciuto del 56% a 371 milioni.

I costi operativi sono aumentati del 57% a 186 milioni di euro mentre a livello patrimoniale il Common Equity Tier 1 (CET1) è al 17,14% (15,82% al 1° gennaio 2017) come il Tier 1 Capital Ratio (15,82% al 1 gennaio 2017).

“Ci aspetta un’accelerazione dello sviluppo digitale che vede nell’ultima parte dell’anno il rilascio di due portali verso le nostre due tipologie di clienti, imprese e famiglie” ha dichiarato l’Amministratore Delegato Giovanni Bosso.

Utili in forte accelerazione per Banca Ifis
Utili in forte accelerazione per Banca Ifis