Utili e ricavi in crescita per Honeywell

(Teleborsa) – Honeywell passa indenne il test trimestrale a Wall Street.

Il titolo del conglomerato industriale statunitense è infatti positivo a Wall Street, anche se molto al di sotto dei massimi visti in apertura, dopo aver annunciato, relativamente al terzo trimestre, un utile netto di 1,35 miliardi di dollari, pari a 1,75 dollari ad azione, in miglioramento rispetto agli 1,24 miliardi, o 1,60 dollari ad azione, messi a bilancio nello stesso periodo dell’anno precedente. Il dato è perfettamente in linea con le attese del mercato.

I ricavi sono passati invece da 9,91 a 10,12 miliardi di dollari, battendo il consensus di 10,01 miliardi, spinti dal settore aerospaziale e da quello dell’automazione.

Confermata la guidance per l’intero esercizio che vede un utile per azione di 1,05-7,10 dollari. Un range, questo, precedentemente ritoccato al rialzo.

Utili e ricavi in crescita per Honeywell