USA:ok Camera a stimoli, Senato verso bocciatura

(Teleborsa) – La Camera americana ha approvato il nuovo piano di stimoli da 2.200 miliardi di dollari presentato dai democratici. Un piano che probabilmente sarà bocciato dal Senato controllato dai repubblicani.

Il leader dei conservatori in Senato, Mitch McConnell, è infatti contrario ad approvare la spesa di ulteriore migliaia di miliardi di dollari di aiuti federali per rispondere alla pandemia.

Intanto, a un mese dal voto, il Presidente Donald Trump e la First Lady Melania hanno annunciato di essere entrambi positivi al coronavirus.

In un breve comunicato, il medico personale del Presidente Usa, Sean Conley, ha confermato la positività della coppia presidenziale: “Il Presidente e la First Lady stanno entrambi bene al momento e intendono rimanere a casa all’interno della Casa Bianca durante la loro convalescenza. (…) State tranquilli che il Presidente continuerà a portare avanti i suoi doveri senza alcuna interruzione mentre si riprenderà, e io continuerò ad aggiornarvi su tutti gli sviluppi”, ha concluso Conley

Negli Stati Uniti cresce la preoccupazione con l’arrivo delle temperature più fredde e l’inizio della stagione influenzale. Nel suo ultimo intervento dalla Casa Bianca, il Vicepresidente Usa Mike Pence ha riconosciuto quanto il Paese abbia “attraversato un periodo difficile” con la crisi sanitaria, ma ora “il popolo americano deve prevedere che i casi aumenteranno nei giorni a venire”.

(Foto: by Rabih Shasha on Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA:ok Camera a stimoli, Senato verso bocciatura