USA, Trump taglia le tasse alla classe media

(Teleborsa) – Da Indianapolis il presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump, annuncia la sua riforma fiscale, che, insieme all’abolizione dell’Obamacare, è stata uno dei cavalli di battaglia in campagna elettorale.

“Taglieremo enormemente le tasse per la classe media” – ha affermato l’inquilino della Casa Bianca aggiungendo – “il sistema sarà reso più semplice e giusto”.

Trump ha definito il piano di riforma fiscale “un cambio rivoluzionario”. E’ previsto che la corporate tax passi dal 35% al 20% e si riduca a tre gli scaglioni per gli individui (12%, 25%, 35%). “I più grandi vincitori saranno i lavoratori della classe media mentre i posti di lavoro cominceranno a riversarsi nel nostro Paese, le aziende cominceranno a competere per il lavoro americano e gli stipendi continueranno a crescere”, ha affermato l’ex Tycoon.

Poi, l’appello ai democratici a lavorare insieme per approvare uno storico sgravio fiscale per il popolo americano. “Siamo oggi in Indiana per annunciare uno storico sgravio fiscale per il popolo americano: porteremo ricchezza e posti di lavoro che hanno lasciato questo paese. E’ una opportunità che avviene una sola volta in una generazione”.

USA, Trump taglia le tasse alla classe media