USA, Trump: “Limiti a tutele legali lunga data per giganti del web”

(Teleborsa) – Modificare il Communications Decency Act del 1996 che, nella sezione 230, prevede un’ampia libertà per le piattaforme Internet
nonché una tutela legale in relazione alle azioni degli utenti. È quanto prevede il disegno di legge che – secondo quanto annuncia il Wall Street Journal – il Dipartimento di Giustizia Usa presenterà oggi al Congresso. Al centro della proposta vi è una limitazione delle tutele legali previste per società come Facebook, Google, Twitter e Alphabet, volta a incoraggiare le piattaforme online ad assumersi la responsabilità di quanto pubblicato dagli utenti affrontando attivamente eventuali comportamenti illeciti.

Inoltre, in base a tale modifica normativa, non verrebbero più offerte tutele legali alle società web nel caso si provasse che le loro piattaforme facilitano attività criminali o nel caso, da parte delle stesse, venga omessa la segnalazione di comportamenti illeciti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, Trump: “Limiti a tutele legali lunga data per giganti del w...