USA, Trump “bypassa” il Congresso e vara piano d’aiuti per la disoccupazione

(Teleborsa) – Donald Trump “bypassa” il Congresso e firma quattro ordini esecutivi a sostegno dell’economia americana colpita dalla crisi del Coronavirus.

Dopo settimane di trattative infruttuose tra i leader di maggioranza e opposizione, il Presidente degli Stati Uniti ha deciso di varare direttamente dal suo Studio Ovale le misure che reintroducono i sussidi settimanali aggiuntivi alla disoccupazione (ridotti da 600 dollari a 400) e sospende il pagamento della “payroll tax” dalle buste paga dal primo agosto sino a fine anno, gli sfratti per gli affitti non pagati e il pagamento delle rate dei prestiti degli studenti universitari.

Restano i dubbi sulla liceità della manovra: secondo la Costituzione, infatti, il Presidente non può approvare nessuna nuova legge di spesa ma solo eventualmente spostare in avanti il pagamento delle scadenze previste.

Trump da così seguito alla “minaccia” lanciata la scorsa settimana in conferenza stampa in cui aveva dichiarato che “se i democratici continueranno a tenere in ostaggio questo piano di aiuti, io userò i miei poteri presidenziali per dare agli americani i fondi di cui hanno bisogno”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, Trump “bypassa” il Congresso e vara piano d’aiu...