USA: tredicesimo giorno di shutdown ed un nulla di fatto per Trump

(Teleborsa) – Per la democratica Nancy Pelosi, che oggi, giovedì 3 gennaio, è subentrata alla guida della nuova Camera dei Rappresentanti a trazione democratica, non c’è nulla che il Presidente Donald Trump possa fare per convincere i dem a finanziare il muro al confine meridionale degli Stati Uniti. Giunti al tredicesimo giorno di “shutdown”, continua il braccio di ferro fra la Casa Bianca ed il Congresso, nato sulla scorta della richiesta da parte del Presidente americano di 5 miliardi di dollari attraverso cui finanziare la costruzione del muro tra gli Stati Uniti ed il Messico.

I tentativi operati dal tycoon nella giornata di ieri alla Casa Bianca sono andati a vuoto. Trump, in seguito ai colloqui con i leader di entrambi gli schieramenti, ha definito “Troppo importante” la costruzione del muro, prima di dirsi ugualmente pronto a “lavorare con i democratici per un provvedimento che metta al sicuro il nostro confine, sostenga gli agenti sul campo e tenga al sicuro l’America”.

Intanto, mentre i democratici continuano a lavorare ad un pacchetto di spesa che non include la “barriera” con il Messico, il Presidente Donald Trump ha richiesto un altro incontro con i leader del Congresso per la giornata di venerdì.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA: tredicesimo giorno di shutdown ed un nulla di fatto per Trum...