USA, stop ai viaggi verso Europa, Brasile e Sudafrica

(Teleborsa) – Gli Stati Uniti di Biden si blindano e impongono lo stop ai viaggi da e per l’Europa, ma anche verso il Brasile ed il Sudafrica. Lo ha deciso il nuovo Presidente Joe Biden, ripristinando il bando anti-Covid che il predecessore Donald Trump aveva deciso di revocare a partire da domani, 26 gennaio.

La decisione è in linea con la politica annunciata da Biden, che ha posto fra le priorità della nuova amministrazione quella di combattere il virus. Il bando originario era per l’area Schengen, la Gran Bretagna, l’Irlanda ed il Brasile, cui si aggiunge ora il Sudafrica, a causa della diffusione delle varianti del coronavirus, che hanno una mortalità più alta del ceppo originario.

Frattanto, le vittime di Covid-19 nel mondo hanno raggiunto quota 2 milioni 129 mila, stando agli ultimi dati censiti dalla John Hopkins University. Gli USA sono i più colpiti con 419 mila vittime, seguiti dal Brasile con 217 mila, dall’India con 153 mila e dal Messico con 149 mila. Fra i Paesi europei tiene dietro il Regno Unito con oltre 98 mila morti.

Il presidente messicano Andres Manuel López Obrador è risultato positivo al Covid-19, ma mostra “sintomi lievi” ed è già stato sottoposto a trattamento medico. “Come sempre sono ottimista e andremo tutti avanti”, ha scritto su Twitter il Presidente, assicurando che continuerà a seguire gli affari pubblici dal Palazzo presidenziale dove è stato posto in quarantena.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

USA, stop ai viaggi verso Europa, Brasile e Sudafrica